ECCO COSA PUÒ AVER CAUSATO LA CADUTA DEL BITCOIN NEL SUO SUPPORTO CHIAVE

  • Bitcoin ha visto una picchiata che ha causato la cancellazione di tutti i guadagni di ieri pomeriggio a causa dell’intensa pressione di vendita intorno ai 13.800 dollari.
  • Questo livello segna i massimi del 2019 per la criptovaluta, e una continuazione del trading a questo livello potrebbe confermarlo come un top locale
  • È importante notare che BTC ha trovato un sostegno superiore a 13.200 dollari, il che è un segno positivo che suggerisce che il lato positivo è imminente
  • La resistenza non è l’unico fattore che può aver scatenato questo selloff
  • Gli analisti osservano che un improvviso aumento del valore del dollaro statunitense potrebbe aver colpito anche la crittovaluta.

Il Bitcoin e il mercato aggregato delle criptovalute sono stati colti in una forte tendenza al rialzo negli ultimi giorni e settimane, ma questo slancio sta ora mostrando segni di cedimento.

Nel corso della notte, BTC ha assistito al suo primo duro rifiuto visto nel corso della sua recente tendenza al rialzo.

Questo rifiuto ha fatto precipitare il suo prezzo dai massimi di 13.800 dollari ai minimi di 13.200 dollari prima di poter trovare un qualche sostegno che ha poi contribuito a rallentare la sua discesa.

La sua prossima tendenza dipenderà in gran parte dalla possibilità di continuare a mantenere o meno il suo sostegno a breve termine.

BITCOIN PRECIPITA DAGLI ALTI MENTRE LO SLANCIO VACILLA

Al momento della scrittura, Bitcoin è in calo di poco più del 3% al suo attuale prezzo di 13.200 dollari. Questo segna un notevole calo rispetto ai suoi recenti massimi di 13.800 dollari che sono stati fissati ieri pomeriggio.

Finora, il top locale di Bitcoin Bank coincide perfettamente con il suo „blow-off top“ del 2019 fissato in estate. La resistenza qui potrebbe rivelarsi significativa nel prossimo futuro.

Tuttavia, se rotta, il passaggio a nuovi massimi di tutti i tempi di oltre 20.000 dollari sarebbe nelle carte.

ECCO UN’ALTRA RAGIONE PER CUI LA BTC STA PRECIPITANDO OGGI

La resistenza a 13.800 dollari non è l’unica ragione per cui il prezzo della Bitcoin è sceso oggi.

Il suo ultimo declino è coinciso anche strettamente con una rapida impennata del valore del dollaro statunitense, a cui BTC è stata inversamente correlata negli ultimi tempi.

Un analista ha parlato di questo, osservando che è ormai imperativo che BTC mantenga un valore superiore a 13.250 dollari – un livello che attualmente sta scendendo al di sotto.

„Ripercorri qui su BTC, dato che DXY sta spingendo verso l’alto, date le paure della pandemia di coronavirus che la circonda. Per evitare deviazioni al di sopra dell’intervallo alto, 13.250-13.325 dollari devono tenere per il supporto. Se questo si rompe, 12.700 dollari sembrano essere i prossimi“.

Se l’indice di valuta statunitense (DXY) continua a spingere verso l’alto, potrebbe mettere ulteriore pressione su Bitcoin.